LoginHomeAvvisiDisposizioniBandiTesti 2013/14AssenzeLink utiliNormativaBlogGiornale


Navigazione

Premi ricevuti a.s. 2013-14

 

 

Liceo

GIOCANDO CON LA FISICA

Oggetto: Corsi riservati agli alunni delle classi della Scuola Secondaria di I° grado (seconde e terze medie) per riconoscere la Fisica nella vita di ogni giorno.

L’indagine OCSE PISA segnala una strutturale debolezza della scuola italiana nella formazione di competenze, più che nella trasmissione di conoscenze: le scuole non possono continuare ad essere “organizzazioni di lezioni a supporto dello studio sul libro di testo”.

È prioritario ricercare e sperimentare modalità di insegnamento e di apprendimento capaci di attivare competenze, superando la inefficace separazione, tra conoscenze (sapere), abilità (saper fare, soprattutto di tipo applicativo).

Le finalità del presente progetto pertanto sono:

• avvicinare gli alunni delle scuole medie alla Fisica attraverso il laboratorio, offrendo ai più interessati, la possibilità di approfondire e di ampliare le conoscenze scientifiche.

• fornire agli studenti un'opportunità per verificare le loro inclinazioni e attitudini per lo studio e la comprensione dei fenomeni e dei processi naturali;

• diffondere fra i giovani l'interesse per la fisica.

sportivo

 

L'opzione "Scienze applicate" è stata introdotta alla luce degli ottimi risultati conseguiti con la sperimentazione dello Scientifico Tecnologico, da cui essa deriva. L'obiettivo è quello di fornire allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche e all’informatica e alle loro applicazioni

Di seguito è riporttato il quadro orario del Liceo scientifico come stabilito dalla "Riforma Gelmini ".

Federazioni sportive convenzionate con il Vaccarini

Download relazioni Progetto Nazionale di Matematica

Al Dirigente dell’Ambito Territoriale n. XII

Della Provincia di Catania

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondarie di Secondo Grado

della Provincia di Catania

 

Oggetto: Giornata di studio nell’ambito del Progetto Nazionale di Matematica.

Lunedì 10 dicembre 2012, nell’Aula Magna di questo istituto, si è svolta una giornata di studio  a cui hanno partecipato docenti provenienti dai Licei di catania, secondo la seguente tematica:

“La prova scritta di matematica agli Esami di Stato di Liceo scientifico: contenuti e valutazione”;

“Condivisione e accertamento delle conoscenze, abilità e competenze previste a conclusione dell’obbligo d’istruzione e del primo biennio dei nuovi licei, istituti tecnici e professionali”.

Il convegno è iniziato con l'intervento del Provveditore agli Studi di Catania Raffaele Zanoli e con il saluto ai partecipanti del nostro Dirigente Scolastico Prof. Santo giovanni Torrisi.

Il convegno è proseguito con gli interventi dei seguenti relatori:

PROGETTO SCIENZE PER LA SOSTENIBILITA’AMBIENTALE

L’IIS “Vaccarini” propone il Progetto “ Scienze per la sostenibilità ambientale”, che rappresenta una proposta formativa di sviluppo e potenziamento del curricolo del Liceo Scientifico ordinario e un’ assoluta novità nell’ambito della scuola pubblica provinciale e regionale.

Le novità:

• L’introduzione di una o due ore settimanali di attività scientifico-laboratoriali, per complessive 33 o 66 ore per ciascuno dei 5 anni scolastici, rispetto al seguente quadro orario definito dalla riforma “Gelmini”

Quadro orario Sportivo

 

L'opzione "Scienze applicate" del Liceo Scientifico presente nella riforma Gelmini  sostiuisce la sperimentazione dello Scientifico Tecnologico. Per continuare l'esperienza positiva del Liceo "Tecnologico Progetto Sportivo" Vaccarini, si e scelto quindi di adottare il quadro orario di tale nuova opzione, adattando il contenuto di diverse materie alle finalità dello Sportivo. Inoltre nell'ambito dell'autonomia scolastica sono state aggiunte ulteriori ore di pratica sportiva

Liceo Scientifico opzione "Scienze applicate"

 

L'opzione "Scienze applicate" è stata introdotta alla luce degli ottimi risultati conseguiti con la sperimentazione dello Scientifico Tecnologico, da cui essa deriva. L'obiettivo è quello di fornire allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche e all’informatica e alle loro applicazioni

Di seguito è riporttato il quadro orario del Liceo scientifico come stabilito dalla "Riforma Gelmini ".

Nuovo Liceo indirizzo Scientifico

LICEO SCIENTIFICO

Di seguito è riporttato il quadro orario del Liceo scientifico come stabilito dalla  "Riforma Gelmini ".

Nell'attuale anno scolastico 2011-2012 tale orario si applica solo al primo biennio, mentre nel prossimo anno scolastico verrà adottato anche nelle terze classi.

 

coni CUS
federazione bandinton
INSEGNAMENTI 1° biennio 2° biennio
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e cultura latina 3 3 3 3 3
Lingua e cultura straniera 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3      
Storia     2 2 2
Filosofia     3 3 3
Matematica (con informatica nel 1° biennio) 5 5 4 4 4
Fisica  2  2 3 3 3
Scienze naturali (Biologia, Chimica, Scienze della Terra) 2 2 3 3 3
Disegno e storia dell'arte 2 2 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o Attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore 27 27 30 30 30

 

Indirizzo Sportivo dopo la riforma

 

 

 

Progetto sportivo 

 

 A partire dall’anno scolastico 2010/2011 la Scuola Italiana è riorganizzata secondo le nuove direttive ministeriali della riforma Gelmini. La nuova organizzazione dei licei prevede una maggiore autonomia scolastica, cioè la possibilità di usufruire di una quota di flessibilità del 20%, nel primo biennio e nell'ultimo anno, e del 30% nel secondo biennio, sia per quanto riguarda gli orari che gli insegnamenti opzionali.

Syndicate content